top of page
SPRAY TESSUTI -MAESTRALE

SPRAY TESSUTI -MAESTRALE

€ 21,00Prezzo

Maestrale Spray - PER TESSUTI

Una biancheria che profuma di pulito è uno dei piaceri più ricercati in casa. Chiara Firenze ha selezionato per voi sei delicate e avvolgenti fragranze per profumare i vostri tessuti. Un flacone spray 250ml da vaporizzare su biancheria, tendaggi e stoffe; lievi sentori che si legano al tessuto mantenendo una persistente profumazione.

La fragranza prende il nome dal vento impetuoso e asciutto che soffia da Nord-Ovest. E’ il vento principale, il maestro della navigazione nel Mar Mediterraneo, che porta note Balsamiche e di Legno di Pino e richiama il mare con note di Sale.

 

NOTE DI TESTA Salmastre
NOTE DI CUORE Legno di Pino
NOTE DI CODA Sale

 

Aree: Bagno, Zona notte

 

Biancheria, tendaggi e stoffe che profumano di pulito con gli Spray per Tessuti Chiara Firenze.
Sentori che si legano al tessuto mantenendo una persistente profumazione.
Un flacone spray da 250ml disponibile in sei delicate e avvolgenti fragranze: Ambra, Cipria, Levante, Maestrale, Orchidea Selvatica e Teal.

  • Responsabilità del fornitore

    Responsabilità del Fornitore

    Il Fornitore non assume alcuna responsabilità per disservizi imputabili a causa di forza maggiore o al caso fortuito.

    Il Fornitore non potrà ritenersi responsabile verso l’Acquirente, salvo il caso di dolo o colpa grave, per disservizi o malfunzionamenti connessi all’utilizzo della rete Internet al di fuori del controllo proprio o di suoi subfornitori.

    Il Fornitore non sarà inoltre responsabile in merito a danni, perdite e costi subiti dall’Acquirente a seguito della mancata esecuzione del contratto per cause a lui non imputabili.

    Il Fornitore non assume alcuna responsabilità per l’eventuale uso fraudolento e illecito che possa essere fatto, da parte di terzi, delle carte di credito, assegni e altri mezzi di pagamento, per il pagamento dei prodotti acquistati, qualora dimostri di aver adottato tutte le cautele possibili in base alla miglior scienza ed esperienza del momento e in base all’ordinaria diligenza richiesta.

    Obblighi del Fornitore per prodotti difettosi, prova del danno e danni risarcibili

    Il Fornitore non potrà essere ritenuto responsabile delle conseguenze derivate da un prodotto difettoso se il difetto è dovuto alla conformità del prodotto a una norma giuridica imperativa o a un provvedimento vincolante, ovvero se lo stato delle conoscenze scientifiche e tecniche, al momento in cui il produttore ha messo in circolazione il prodotto, non permetteva ancora di considerare il prodotto difettoso.

    Nessun risarcimento sarà dovuto qualora il danneggiato sia stato consapevole del difetto del prodotto e del pericolo che ne derivava e nondimeno vi si sia volontariamente esposto. Allo stesso modo non sono attribuibili a responsabilità del Fornitore i difetti che derivano dal cattivo e/o erroneo utilizzo dei beni acquistati, da cause esterne (es. urti, cadute, ecc.), dalla noncuranza e dall’uso improprio.

    In ogni caso il danneggiato dovrà provare il difetto, il danno, e la connessione causale tra difetto e danno.

  • Politica di reso dei prodotti

    Garanzie e modalità di assistenza

    Il Fornitore risponde per ogni eventuale difetto di conformità che si manifesti entro il termine di 2 (due) anni dalla consegna del bene.

    L’Acquirente decade da ogni diritto qualora non denunci al Fornitore il difetto di conformità entro il termine di 2 (due) mesi dalla data in cui il difetto è stato scoperto attraverso una mail a info@manuelabacchidecorazioni.com

    In ogni caso, salvo prova contraria, si presume che i difetti di conformità che si manifestano entro 6 mesi dalla consegna del bene esistessero già a tale data, a meno che tale ipotesi sia incompatibile con la natura del bene o con la natura del difetto di conformità.

    In caso di difetto di conformità, l’Acquirente potrà chiedere, alternativamente e senza spese, alle condizioni di seguito indicate,

    - la riparazione o la sostituzione del bene acquistato,

    - una riduzione del prezzo di acquisto,

    - o la risoluzione del presente contratto,

    a meno che la richiesta non risulti oggettivamente impossibile da soddisfare ovvero risulti per il Fornitore eccessivamente onerosa.

    Non sono coperti dalla garanzia i prodotti che presentino chiari segni di manomissione o guasti causati da un loro uso improprio o da agenti esterni non riconducibili a vizi e/o difetti di fabbricazione.

    La richiesta dovrà pervenire in forma scritta, a mezzo raccomandata a.r. o PEC, al Fornitore, il quale indicherà la propria disponibilità a dar corso alla stessa – ovvero le ragioni che gli impediscono di farlo – entro 7 (sette) giorni lavorativi dal ricevimento.

    Nella stessa comunicazione, ove il Fornitore abbia accettato la richiesta dell’Acquirente, dovrà indicare le modalità di spedizione o restituzione del bene nonché il termine previsto per la restituzione o la sostituzione del bene difettoso.

Prodotti correlati